Orari di apertura

dal lunedì al venerdì
8:30 – 12:30 | 14:30 – 18:30

Category: News

Adira proroga la BER per altri 5 anni

A metà gennaio 2022, la Commissione Europea ha annunciato l’intenzione di prorogare per ulteriori 5 anni (quindi fino al 2028) la vigenza dell’attuale regolamento di esenzione per categoria dei veicoli a motore (MVBER).

Chip Shortage, significato ed effetti

Da almeno un anno questa parola è sempre più presente nelle nostre vite, e riguarda la scarsità dei famosi microchip.

Le 2G ventenni spengono 40 CANDELETTE

2gPadauto di Bologna, storico distributore per l’Emilia Romagna, ha recentemente festeggiato i 40 anni di attività con una serata stellata.

Nuove acquisizioni Autodis Spagna

Il Gruppo Autodistribution (PHE) ha firmato una nuova acquisizione in Spagna e tamite la sua filiale AD Parts Intergroup prende sotto il suo controllo AD Marina et Regenauto.

Nuovo catalogo Aftermarket UFI Light Vehicles 2021/2022

Inaugurata la nuova sede VEMA-VAREDO

Nuova sede VEMA-VAREDO

Inaugurata la nuova sede VEMA-VAREDO

Master Automotive After Sales – terza edizione

La borsa di studio Bruno Beccari

Alla fine della Pandemia: intervista a Cristina Fazioli General Manager 2G Padauto

Anticipazione dell’Intervista a Cristina Fazioli – in uscita su Il Giornale dell’Aftermarket, maggio 2021

Nuovo corso di formazione, online: criteri di sicurezza per la manutenzione di veicoli elettrici e ibridi

Augurandoci di poter ripartire, dal mese di settembre, con i tradizionali corsi di formazione presso le nostre officine, abbiamo in programma un nuovo corso di formazione che si svolgerà in modalità online – l’unica ammessa per il momento – e rappresenta per noi una novità assoluta.

Il corso AD 64 Pes / Pav prevede il rilascio dell’attestato del Comitato Elettrico Italiano per poter operare sui veicoli elettrici o ibridi in presenza di “rischio elettrico” e si terrà per quattro giorni consecutivi dal 30 giugno al 3 luglio, dalle 9 alle 13.

Si tratta di una certificazione molto importante, oggi necessaria, per ogni autoriparatore.
Leggi il programma

Desideri ulteriori informazioni? Scrivici, saremo lieti di fornirti ogni indicazione utile.

I trend del mercato

C’è apprensione e attenzione sulle reazioni agli inevitabili cali di mercato che l’emergenza Covid-19, e relativo periodo di fermo movimentazione, ha generato.

Infatti, come l’Osservatorio Autopromotec, ha rilevato, circa il 20% delle aziende afferma di non aver avuto alcun impatto nella propria attività, ma il 46% ha avuto un impatto modesto, ben il 25% segnala un impatto rilevante e un 9% un impatto grave. Ora che, almeno a livello regionale e, speriamo, poi a livello nazionale potranno riprendere le normali movimentazioni di merci e persone, sarà importante osservare il mercato. Altrettanto importanti le azioni che potranno essere attivate a livello governativo per supportare i due dati più emergenti dall’indagine: calo della domanda globale di autoveicoli e minor disponibilità di materie prime, causata da interruzioni nella catena di approvvigionamento.